Your SlideShare is downloading. ×
Quale Agenda digitale per la Pubblica Amministrazione?
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Quale Agenda digitale per la Pubblica Amministrazione?

196
views

Published on

L’importanza dell’archivio digitale …

L’importanza dell’archivio digitale
L’impatto delle novità normative del Decreto Crescita 2.0.(D.L.179/2012 convertito in Legge 221/2012) sul Codice dell’Amministrazione Digitale
Le novità dell’Agenda Digitale nel sistema scolastico e universitario
Dati di tipo aperto e interoperabilità nella PA digitale

Published in: Business

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
196
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. La conservazionedeidocumenti amministrativiDigEat 2013 - Roma 13 marzo
  • 2. Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schemaSviluppati in specifici doveri nel Codice della amministrazione digitale (D. Lgs.82/2005):• Art. 23 ter, co. 1 (mod. D.Lgs. 235/10): “Gli atti formati dalle pubblicheamministrazioni con strumenti informatici, nonché i dati e i documentiinformatici detenuti dalle stesse, costituiscono informazione primaria edoriginale da cui è possibile effettuare, su diversi tipi di supporto, duplicazionie copie per gli usi consentiti dalla legge”.I vantaggi del documento elettronico…TRADOTTI IN “GIURIDICHESE” : Trasparenza Economicità
  • 3. Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schemaPRINCIPALI FONTI NORMATIVE IN MATERIADIDIGITALIZZAZIONE DOCUMENTALEDocumento Informatico, Firma digitale e Conservazione sostitutiva:- Codice della Pubblica Amministrazione Digitale (D. Lgs. 82/2005)- Codice della Privacy (Allegato B del D. Lgs. 196/2003)- Deliberazione CNIPA del 19 febbraio 2004 n. 11 (regole conservazione)- DPCM del 30 marzo 2009 (Regole tecniche firma digitale)- Deliberazione CNIPA del 21 maggio 2009 n. 45 (specifiche tecniche)- DPR 11 febbraio 2005 n. 68 (Posta Elettronica Certificata)Fatturazione Elettronica e Conservazione Documenti Fiscali:- DMEF 23 gennaio 2004 (conservazione digitale documenti fiscali)- D. Lgs. 20 febbraio 2004 n. 52 (fattura elettronica)- Circolare Agenzia delle Entrate n. 45/E (del 19/10/2005)- Circolare Agenzia delle Entrate n. 36/E (del 06/12/2006)
  • 4. Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schemaFinanziarie e Manovre correttive:Finanziaria 2005: comma 197 – e-cedolinoFinanziaria 2006: comma 51 – dematerializzazione corrispondenzaFinanziaria 2007 : trasparenza retribuzioniFinanziaria 2008: commi 209-214 – obbligo di fatturazione elettronica alla PA –New Decreto “Salva Italia” (DL 201/2011) commi 589-593 – obbligo di PEC etelefonia VOIPManovra Fine Estate (DL 112/2008): artt. 39-40 – digitalizzazione Libro unico delLavoroLegge 18 giugno 2009 n. 69 – “taglia carta, revisione CAD, Voip”DL anticrisi 78/2009 – convertito in Legge 3 agosto 2009, n. 102D.L. 185/08 (L. 28 gennaio 2009 n. 2) – PEC obbligatoria per tutti
  • 5. Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schemaDPR 28 dicembre 2000, n. 445"Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia didocumentazione amministrativa": art. 14Codice dell’amministrazione digitale: artt. 6 e 45 e seguenti (Capo IV)DPR 11 febbraio 2005, n. 68"Regolamento recante disposizioni per l’utilizzo della posta elettronicacertificata, a norma dell’articolo 27 della legge 16 gennaio 2003, n. 3“ (G.U. 28aprile 2005, n. 97)Decreto 2 novembre 2005recante le "Regole tecniche per la formazione, la trasmissione e la validazione,anche temporale, della posta elettronica certificata" (G.U. 15 novembre 2005, n.266)
  • 6. Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schemaCircolare CNIPA n. 51 del 7 dicembre 2006“Espletamento della vigilanza e del controllo sulle attività esercitate dagliiscritti nellelenco dei gestori di posta elettronica certificata (PEC), di cuiallarticolo 14 del decreto del Presidente della Repubblica 11 febbraio 2005, n.68, «Regolamento recante disposizioni per lutilizzo della posta elettronicacertificata, a norma dellarticolo 27 della legge 16 gennaio 2003, n. 3»." (G.U.21 dicembre 2006, n. 296Circolare CNIPA n. 56 del 21 maggio 2009“Modalità per la presentazione della domanda di iscrizione nell’elenco pubblicodei gestori di posta elettronica certificata (PEC) di cui all’articolo 14 del decretodel Presidente della Repubblica 11 febbraio 2005, n. 68" (G.U. del 22 luglio2009, n. 168)
  • 7. Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema DPCM 31 ottobre 2000Regole tecniche per il protocollo informatico DPCM - MIT, Direttiva 27 novembre 2003Impiego della posta elettronica nelle pubbliche amministrazioni DPCM - MIT, Direttiva 4 gennaio 2005Linee guida in materia di digitalizzazione dell’amministrazione Garante per la protezione dei dati personaliDeliberazione 1° marzo 2007, n. 13Linee guida per posta elettronica e internet
  • 8. Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schemaLegge 28 gennaio 2009, n. 2Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 29 novembre 2008,n. 185, recante misure urgenti per il sostegno a famiglie, lavoro, occupazione eimpresa e per ridisegnare in funzione anti-crisi il quadro strategico nazionale(solo artt. 16 e 16bis)DPCM 6 maggio 2009Disposizioni in materia di rilascio e di uso della casella di posta elettronicacertificata ai cittadiniPresidenza del Consiglio dei Ministri, Circolare 18 febbraio 2010, n. 1Uso della posta elettronica certificata nelle amministrazioni pubblichePresidenza del Consiglio dei Ministri, Circolare 19 aprile 2010, n. 2Informazioni per la gestione delle caselle di posta elettronica certificataPresidenza del Consiglio dei Ministri, Circolare 3 settembre 2010, n. 12Procedure concorsuali ed informatizzazione. Modalità di presentazione delladomanda di ammissione ai concorsi pubblici indetti dalle amministrazioni.Chiarimenti e criteri interpretativi sull’utilizzo della PEC
  • 9. Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema…e le ultime novità….LEGGE 12 novembre 2011, n. 183 - Disposizioni per la formazione del bilancioannuale e pluriennale dello Stato (Legge di stabilità 2012).Decreto-Legge 9 febbraio 2012, n. 5, Disposizioni urgenti in materia disemplificazione e di sviluppo – Convertito, con modificazioni, dalla LEGGE 4aprile 2012, n. 35 ( Agenda digitale).Decreto-Legge 7 maggio 2012, n. 52, Disposizioni urgenti per larazionalizzazione della spesa pubblica – Convertito, con modificazioni, dallaLEGGE 6 luglio 2012, n. 94.Decreto-Legge 22 giugno 2012, n. 83, Misure urgenti per la crescita del Paese -Convertito, con modificazioni, dalla LEGGE 7 agosto 2012, n. 134. (Agenziaper l’Italia digitale).Decreto-Legge 6 luglio 2012, n. 95, Disposizioni urgenti per la revisione dellaspesa pubblica con invarianza dei servizi ai cittadini - Convertito, conmodificazioni, dalla LEGGE 7 agosto 2012, n. 135.Decreto – legge 18 ottobre 2012, n.179 Ulteriori misure urgenti per la crescita delPaese. Convertito, con modificazioni, dalla LEGGE 17 dicembre 2012 , n.221.(Decreto crescita).
  • 10. Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schemaPer informazioni:segreteria@anorc.it

×