Gestione Associata ICT
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Like this? Share it with your network

Share

Gestione Associata ICT

  • 670 views
Uploaded on

Ecco le slide di presentazione del lavoro svolto sulle ICT

Ecco le slide di presentazione del lavoro svolto sulle ICT

More in: News & Politics
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
670
On Slideshare
628
From Embeds
42
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
2
Comments
0
Likes
0

Embeds 42

http://www.comunitadomani.it 42

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Percorso Approvazione della Convenzione da parte dell’Assemblea di Comunità e 8 dei Consigli Comunali 7 Approvazione della Convenzione da parte della Conferenza dei Sindaci 6 P Elaborazione del progetto di gestione associata ICT e della Convenzione A 5 Costituzione del gruppo di lavoro ICT S 4 S Incontri con i Sindaci dei vari Comuni 3 I Aggiornamento dei dati raccolti per il documento “Piano ICT” 2 Creazione della Commissione per le gestioni associate 1 Predisposizione del documento “Piano ICT della Comunità Val di Sole” ATTIVITÀ
  • 2. Attività oggetto dellagestione associata ICT Allegato n. 1 alla delibera di GP n. 1449/2012 – 5.2.3 Servizio informatico Dettaglio delle attività operative e dei procedimenti da svolgere in forma associata
  • 3. Obiettivi della gestioneassociata e benefici attesi Obiettivo generale della gestione associata è quello di: •Standardizzare le soluzioni/degli strumenti ICT sul territorio, per promuovere la cooperazione tra i diversi attori e l’incremento della qualità dei servizi ICT; •Garantire maggiore sicurezza delle basi dati comunali attraverso servizi come, ad esempio, il backup remoto; •Costruire un sistema informativo unitario in grado di valorizzare le autonomie locali attraverso la diffusione capillare dell’innovazione tecnologica; •Realizzare economie di scala nella gestione delle funzioni e dei servizi comunali, valorizzando gli investimenti già effettuati sul territorio. Una volta avviata, la gestione associata ICT potrà portare i seguenti benefici: •Risparmio sulla spesa corrente per canoni di manutenzione degli applicativi e sulle spese di telefonia; •Supporto per quegli Enti che non dispongono al proprio interno di personale specializzato; •Applicativi multi-ente raggiungibili da qualunque sede della rete e accesso ai documenti indipendente dalla postazione di lavoro; •Collaborazione tra i funzionari facilitata da strumenti omogenei; •Maggiore diffusione di servizi web a vantaggio di cittadini e aziende.
  • 4. Il gruppo di lavoro Il gruppo di lavoro darà l’opportunità a funzionari e amministratori di confrontarsi per condividere un percorso comunegruppo di lavoro Come opererà il che porti alla realizzazione della gestione associata ICT. Il Presidio Territoriale di Informatica Trentina fornirà supporto tecnico- consulenziale per la costruzione del modello di gestione associata. Come opererà il gruppo di lavoro: Attraverso una serie di incontri verranno affrontate le seguenti tematiche: Confronto sulle proposta di gestione associata partendo dall’analisi e verifica dei dati di contesto raccolti presso i Comuni Come opererà il gruppo di lavoro Identificazione dei servizi prioritari e individuazione delle prime attività che saranno prese in carico dalla gestione associata Identificazione dell’organizzazione della gestione associata: modello organizzativo Sostenibilità economica: analisi dei costi di ciascuna attività e valutazione delle tempisticheSi chiede il supporto dei Sindaci nell’individuazione dei componenti del gruppo di lavoro.