• Save
Cristina Girardi - Il Visitatore Cinese - 20 febbraio 2014
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Like this? Share it with your network

Share
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
457
On Slideshare
457
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
0
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. il visitatore cinese Alessandria, Alexala 20 febbraio 2014 Relatrice: Cristina Girardi E-mail: cristinagirardister@gmail.com
  • 2. I miei cinesi  Anno 2013: Funzionari pubbliche amministrazioni Famiglie Educational tour Eventi Incentive Site inspection
  • 3. I funzionari guānyuán 官员  Alto grado di istruzione, studi all’estero, vivono in città in case di proprietà, internauti, grandi acquirenti, ottimisti.  Gli hotels  I ristoranti  I luoghi visitati  Le guide e gli accompagnatori  Shopping e outlet  Il tempo libero  Il bagaglio (come arrivano, come partono)  All’aeroporto
  • 4. Educational tour: “Gioielli Italiani” proposta di tour: il made in Italy  Gli hotels  I ristoranti e cooking lesson  I luoghi visitati  Le guide e l’ accompagnatore  Shopping e outlet  Il tempo libero  I musei  All’aeroporto
  • 5. Eventi, incentive e site inspection  L’evento: l’ospite cinese e il cinese che ospita  Incentive: l’azienda in viaggio  Site inspection: la preparazione all’evento
  • 6. Il bagaglio culturale del visitatore cinese 人多 rénduō – molta gente  1.341mld abitanti  52% vive in città  48% vive in campagna  40 città con più di 1 milione di abitanti  94% etnia Han  56 etnie
  • 7. Il bagaglio culturale del visitatore cinese 压力 yālì – il “carico”  Il lavoro  Lo studio  La famiglia  La coppia  L’ambiente
  • 8. Il bagaglio culturale del visitatore cinese 发财 fācái- arricchirsi  2014 马上发财 mǎshàngfācái  Voglio la casa!  Voglio la macchina!  Voglio l’orologio!  Voglio viaggiare!  Voglio far studiare i figli!
  • 9. Il bagaglio culturale del visitatore cinese 钱 qián – i soldi  Quanto costa? La casa, l’auto, la scuola, etc  Quanto guadagna? L’operaio, l’avvocato, etc.  Contanti? Carta di credito? Carta di debito?  Facciamo impresa? !!
  • 10. Il bagaglio culturale del visitatore cinese 污染 wūr nǎ – l’inquinamento  Il XII Piano Quinquennale (del 2011) guiderà la nazione verso una crescita sostenibile nei prossimi cinque anni.  Alla ricerca dell’ambiente naturale
  • 11. La comunicazione verbale  La lingua cinese differisce in maniera sostanziale tra forma scritta e forma orale:  La forma scritta può essere semplificata (PRC) o tradizionale (HK, Macao, Taiwan, Singapore)  Esempio: E’ MIO PIACERE CONOSCERLA  Scrittura cinese tradizionale  認識您我很高興  Scrittura cinese semplificata  认识您我很高兴  La forma scritta contiene il significato, NON contiene la pronuncia  La scrittura cinese utilizza una serie di segni che rappresentano l’IDEOGRAMMA unità di base della lingua.  Ad ogni ideogramma corrisponde un suono sillabico ed un significato.  Ideogramma - suono - significato : 北 Běi Nord  La forma orale insegnata e parlata a livello nazionale è il putonghua (da noi conosciuto come mandarino), basato sulla lettura e pronuncia standard dei caratteri
  • 12. La comunicazione verbale  Tuttavia esistono centinaia di dialetti locali parlati dalle etnie minori (56 le etnie più importanti). Il dialetto più radicato è il cantonese, parlato dai cittadini provenienti da Guangzhou (Canton) e Hong Kong.  Le generazioni con un età inferiore ai 40 anni sanno mediamente parlare e leggere in inglese, quelle con un età superiore non sanno parlare e leggere in inglese  Seppur abile nella lingua inglese, l’ospite cinese preferisce sempre potersi interfacciare la propria lingua scritta e parlata (putonghua)
  • 13. Comunicazione non verbale Fotografare Scaramanzia Tono della voce Contrattare Gesticolare Espressione del volto Tempi d’attesa e orari d’apertura
  • 14. Come essere Chinese friendly  Essere italiani e parlare cinese  Metterci la “faccia” nell’evento “straordinario”  Essere social friendly  Essere flessibili  Essere chiari nei prezzi  Essere simili nella diversità  Essere autentici, no modello Chinagora  Dare delle “dritte”  Far compilare scheda di gradimento
  • 15. Come non essere Chinese friendly  Dire di no  Salutare in giapponese  Prendere in giro  No wireless e no password “umane”  Baciare e toccare  Non essere professionali  Sparire con il passaporto  Farli stare al sole
  • 16. Come non essere Chinese friendly Alla reception: 1 litro di acqua calda = 1 euro In ascensore:  Non fare rumore  Non chiudere la porta con forza  Non bussare alla porta con forza  Non disturbare dalle 22.30 alle 6.00  Non disturbare gli altri clienti  Non portare i bagagli in sala colazione  Non fumare all’interno dell’edificio  Non sputare nei cestini
  • 17. Visitiamo un museo?  IN ITALIA: La visita inclusa nel tour La visita durante il tempo libero  IN CINA Voglia di cultura: negli ultimi anni il numero di musei sta crescendo al ritmo di un centinaio all’anno, e non è sempre facile trovare le opere con cui riempirli. Per questo anche la quantità di esemplari contraffatti rischia di essere alta. http://www.internazionale.it/news/cina/2013/07/18/il-museo-dei falsi/
  • 18. Visitiamo un museo? Turisti 1° generazione  Louvre  Castello di Versailles  Castello di Schönbrunn  Museo Mercedes e Porche
  • 19. Visitiamo un museo? il 2013  Biennale di Venezia  Collezione Pinault  Guggenheim  Gallerie di Piazza Scala
  • 20. Visitiamo un museo? il 2013  Musei Vaticani  Gli Uffizi  Museo Da Vinci  Museo della Contrada  Museo della Ferrari  Museo Egizio  Museo Nazionale del Cinema
  • 21. Le loro richieste al museo  La coda è lunga?  Si paga? Si paga una volta?  Posso fotografare?  La guida o l’audioguida  Didascalie in cinese  Non capisco l’arte!  Sono stanco  Acqua calda  La toilette  Il ricordo (foto e bookshop)  Tax free refund
  • 22. I punti di forza  L’edificio storico  Arte moderna e storia  Circuito non turistico  Autenticità  Biglietteria: prezzi e riduzioni  Pagamento union pay  La guida brava  Audioguide  Bookshop (libri in cinese)  Ristorante (tutto ben cotto)
  • 23. Mangiamo? Noi siamo un popolo di buongustai! La cucina elegante deve soddisfare la vista, il gusto e l’olfatto mediante 5 sapori (agro, amaro, piccante, dolce e salato), 5 consistenze (croccante, soffice, liquido, gelatinoso e asciutto) e 3 temperature (bollente, caldo e freddo). Le portate vanno alternate, una calda e una fredda, una salata ed una dolce, una croccante ed una gelatinosa, una di verdure ed una di carne, una di pesce ed una di pollame. La perfezione viene raggiunta dall’equilibrio di questi fattori! e l’Italia pizza, pasta e mandolino?
  • 24. Mangiamo? Turisti prima generazione e oggi  Prima generazione:  Solo pasti cinesi + qualche “degustazione”  Oggi:  Prevalentemente cucina italiana e qualche pasto cinese  In tour: pasti inclusi e pasti liberi  Pranzo al sacco  Spuntini per strada: pizza, gelato, birra e caffè  In camera: cibo cinese (tè, spezie, spaghetti….)  Cooking lessons
  • 25. Le loro richieste al ristorante  Dove mi siedo?  Password?  Camerieri uomini?  Tovagliolo e posate  Fotografie?  Che lenti!  Troppi piatti!  Acqua non fredda  Pizza, pasta, gelato, tiramisù, vino, acqua gasata e acqua calda. Caffè, cappuccino  È stellato?  Posso bere la mia grappa?  Cin cin o ganbei?
  • 26. I punti di forza  Il locale tipico e l’ambiente  Prezzi chiari  Gli altri commensali chi sono?  No al sole  Varietà e tipicità regionali  Flessibilità e velocità  Cucina italiana, metodo cinese  Pizza e birra  Tutto ben cotto  Carne cruda e formaggi  Dessert: dolce o frutta?  Il conto senza errori!!  Pagamento union pay
  • 27. L’accoglienza: le loro richieste in hotel alla reception  Password  Camera più bella per capo delegazione  Acqua calda  Numero stanza e numero piano  Room to room  Ciabatte  Sicurezza  Cambio camera  Mappa città  Biglietto da visita hotel  Bilancia  Camere per fumatori  Canale Tv in cinese  Aria condizionata  Che tempo fa?
  • 28. L’accoglienza: le loro richieste in hotel al ristorante  Acqua calda  Colazione dolce e salata  Caffè americano  Peperoncino, tabasco, pepe  Porto in camera?  Frutta  Coffee break  Quanto costa?
  • 29. L’accoglienza: le loro richieste in hotel spazi comuni  Ascensore: T e 0 = 1° piano  Hall e internet  Toilette  Palestra  Giardino o terrazza  Posso fotografare?  Posso fumare?  Posso fare jogging?
  • 30. L’accoglienza: le nostre richieste  Firma  Carta di credito  La chiave  Minibar  Prego attenda  Morning call  Facchino?  Dove vai?  Tips?
  • 31. Buone prassi: alcune parole  Come si dice benvenuti?  欢迎 huānyíng  Come si dice grazie? 谢谢 xièxiè  Come si dice buongiorno? 你好 nǐhǎo / 你们好 nǐmenhǎo  Come si dice arrivederci? 再见 zàijiàn / 拜拜 bàibài  www.nciku.com
  • 32. Buone prassi: qualche gesto