• Like
  • Save
Modelli di business per il web
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Modelli di business per il web

on

  • 468 views

Presentato agli studenti delle scuole superiori nell'ambito delle iniziative per l'orientamento. Risultati di una ricerca sui fattori che determinano il successo dei modelli di business basati sul Web

Presentato agli studenti delle scuole superiori nell'ambito delle iniziative per l'orientamento. Risultati di una ricerca sui fattori che determinano il successo dei modelli di business basati sul Web

Statistics

Views

Total Views
468
Views on SlideShare
468
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Modelli di business per il web Modelli di business per il web Presentation Transcript

    • Modelli di Business per il Web: applicazioni al settore turistico Luisa Mich www.economia.unitn.it/etourism applicazioni al settore turistico
    • Sommario »Prima parte: >Il contesto: date, dati e mappe per Internet e il WWW (8) >Modelli di business per il Web: definizione, BM*Web, uno studio sui sitidefinizione, BM*Web, uno studio sui siti di successo; Giants (16) »Seconda parte: >Il turismo sul Web: dati, attori, casi e tendenze (15) >Studiare per la Wikinomics: corsi dell’Università di Trento (4) + 1 (2010) Luisa Mich – Modelli di business per il Web 2
    • Il contesto: date »1° collegamento fra computer remoti: 1969 (sbarco sulla luna) »Posta elettronica: 1972 »Personal Computer, uomo dell’anno per il New York Times: 1981per il New York Times: 1981 »Nascita del WWW: 1989, CERN, Tim Barnes Lee;1° sito Web: 1991; 1° browser, Mosaic 1.0: 1993 »Google motore di ricerca: 1998; maps 2005 … »Nomadic e nativi digitali Luisa Mich – Modelli di business per il Web 3
    • Il contesto: dati (1) » Grandi aree geografiche: Il Nord America e l’Europa, con il 19 % della popolazione, hanno il 76% dell’attività in rete; dati host 2008 (stime) Luisa Mich – Modelli di business per il Web 4 http://www.gandalf.it/dati/index.htm
    • Il contesto: dati (2) » Utenti di Internet nel mondo: host per 1000 abitanti Luisa Mich – Modelli di business per il Web 5
    • Il contesto: dati (3) » Siti web: in migliaia, linea rossa siti “attivi” Luisa Mich – Modelli di business per il Web 6 dot-com bubble
    • Il contesto: dati (4) » Utenti Internet in Italia: in migliaia; persone che dicono di essersi collegate almeno una volta negli ultimi tre mesi Luisa Mich – Modelli di business per il Web 7
    • Il contesto: mappe (1) » Densità di connessioni e collegamenti fra le città internazionali http://www.labnol.org/internet/favorites/world-atlas-internet-map-social-media/1489/
    • Il contesto: mappe (2) » Internet non è connessa in modo uniforme Luisa Mich – Modelli di business per il Web 9 http://newsbreaks.infotoday.com/nbreader.asp?ArticleID=17813#bowtie
    • Il contesto: mappe (3) » Web 2.0 e blogging Luisa Mich – Modelli di business per il Web 10 http://www.labnol.org/internet/favorites/world-atlas-internet-map-social-media/1489
    • Modelli di business per il Web: definizione (1) »Esistono molte definizioni di modello di business: >è lo strumento con cui un’azienda intende generare entrate e profitti »Modello di business per il Web:»Modello di business per il Web: >è lo strumento con cui un’azienda intende generare entrate e profitti sul Web Luisa Mich – Modelli di business per il Web 11
    • Modelli di business per il Web: definizione (2) »Internet e il Web hanno creato nuovi modelli di business »Ogni innovazione nel modello di business può dare a un’azienda un vantaggio competitivovantaggio competitivo »Il Web ha creato anche nuove “aziende” Luisa Mich – Modelli di business per il Web 12
    • Modelli di business per il Web: definizione (3) » … is a description of how an organization functions, a general template that describes its major activities. It identifies the firm’s customers and the products and services it offers. A model also provides information about how a firm is organized and how itabout how a firm is organized and how it generates revenues and profits. Business models combine with strategy to guide major decisions at a firm. The model also describes products and services, customer markets and business process. (Laudon, Laudon, 2004)
    • Modelli di business per il Web: definizione (4) » Un sito Web può supportare attività di: > branding, promozione e commercializzazione: B2C, Business-to-Customer e B2B, Business-to- Business > di fidelizzazione del cliente: CRM, Customer Relationship ManagementRelationship Management > di gestione: intranet e integrazione con altre applicazioni informatiche (Sistema Informativo Web-based) > nuovo ruolo degli utenti: C2C, C2B; user generated content, community, web 2.0, etc Luisa Mich – Modelli di business per il Web 14
    • BM*Web (1) »Uno schema per classificare i modelli di business per il Web basato su 4 parametri: >Mercato di riferimento >Entrate>Entrate >Uso della tecnologia per rispondere alle esigenze >Tipo di scambio e livello di controllo delle comunità
    • BM*Web (2) »Mercato di riferimento: ruoli (1+) >B2B (tui) >B2C (ryanair) >B2(B)2C (expedia) >C2(B)2C (ebay)>C2(B)2C (ebay) >C2B (million dollar) >C2C (couch surfing)
    • BM*Web (3) »Tipo di entrate: 1+ >subscription >intermediation >advertising >single payment>single payment >other (tax, donation)
    • BM*Web (4) »Uso della tecnologia per rispondere alle esigenze: >copia business off-line (expedia) >risposta nuove esigenze esplicitate (wikipedia)(wikipedia) >risposta nuove esigenze non esplicitate (google)
    • BM*Web (5) »Tipo di comunità: >scambio di informazioni (tripadvisor) >scambi commerciali (ebay) >interazioni complesse (second life, everquest)everquest) »Controllo di dipendenti e/o membri: >controllo minimo della legalità (privacy) >controllo più preciso (e.g., copyright) >controllo specifico (di tutti i contenuti)
    • Applicazione del BM*Web (1) »Studio 2008: >applicazione dello schema BM*Web a 200 siti da Global Top 500 di Alexa (www.alexa.com , 10 June 2006) integrati con alcuni siti per validare lo schemacon alcuni siti per validare lo schema >in inglese o con una versione in inglese, senza contenuti illegali; una procedura per scegliere le tre sezioni più rilevanti dei portali
    • Luisa Mich – Modelli di business per il Web 21
    • Applicazione del BM*Web (2) »Community or not community: >59% of the web businesses have an active web community (118 vs 200) Commercial 90% 6% 4% Informative Complex Commercial
    • Applicazione del BM*Web (3)
    • Applicazione del BM*Web (4)
    • Applicazione del BM*Web (5)
    • Web giants Google Yahoo YouTube Luisa Mich – Modelli di business per il Web 26 YouTube Facebook ...
    • Il turismo sul Web (1) »Il turismo è un mercato ad alta intensità informativa: >prodotti di cui non si conosce a priori la qualità, complessi e servizi “deperibili” >asimmetrie informative ed alti costi di 2 parte >asimmetrie informative ed alti costi di ricerca delle informazioni >cambiamento della domanda: esigenze di personalizzazione Luisa Mich – Sistemi Informativi-Informatica per il Turismo 27
    • Il turismo sul Web (2) »Le ICT come fattore chiave dello sviluppo del turismo moderno a partire dagli anni ’50 »Dai primi sistemi di prenotazione automatica all’eTourism: dal 2000 iautomatica all’eTourism: dal 2000 i viaggi sono diventati la quota più rilevante delle vendite online Luisa Mich – Sistemi Informativi-Informatica per il Turismo 28
    • Il turismo sul Web (3) Luisa Mich – Sistemi Informativi-Informatica per il Turismo 29 http://www.ebusiness-watch.org/studies/sectors/tourism/tourism.htm
    • Il turismo sul Web: dati (1) Luisa Mich – Modelli di business per il Web 30 http://www.newmediatrendwatch.com
    • Il turismo sul Web: dati (2) More Headlines for March 31% of European travellers purchase their travel exclusively online. Seniors in Japan go online for e-mail as their younger counterparts turn to alternative channels. Facebook audience in the US matures with now a quarter of users over 34 years old. Customer satisfaction with online travel remains unchanged. 42% of internet users booked or bought travel online in France in the last 6 months.in France in the last 6 months. The US online vacation rental market will be worth $4.7 billion by 2010. The number of internet users worldwide has increased by over 336% since 2000. Social networking attracts 3/4 of European internet users. Portland, Oregon launches the first information visitor centre on Twitter. Mobile social networking is driving growth of the mobile internet in Europe. 39% of mobile phone users go online via their mobile in Slovenia. Luisa Mich – Modelli di business per il Web 31
    • Il turismo sul Web: dati (3) E siamo indietro non solo quando un inglese o un americano atterrano a Fiumicino o alla Malpensa ma già prima. Ormai in Europa il 34 per cento delle prenotazioni alberghiere viene fatto direttamente via Internet dai siti degli hotel, saltandodegli hotel, saltando l'intermediazione delle agenzie. Un modo per risparmiare qualche euro che — con la crisi economica e la filosofia del risparmio che conquista anche i ricchi — è destinato a diffondersi sempre di più. Ecco, in Italia le prenotazioni via Internet sono al 24 per cento, dieci punti sotto la media europea. Per la semplice ragione che sono pochi gli hotel che offrono questo servizio: il 60 per cento contro una media europea del 72 per cento. Luisa Mich – Modelli di business per il Web 32
    • Il turismo sul Web: attori (1) »Tour operator: >La TUI AG (Touristik Union International): Nata nel 2002 è la più grande azienda per il turismo del mondo: ha più di 65.000 dipendenti; circa 3.600 agenzie di viaggi;dipendenti; circa 3.600 agenzie di viaggi; circa 290 alberghi di proprietà (più di 157.000 letti) >Ha recentemente cambiato il modello di business da B2B a B2(B)2C Luisa Mich – Modelli di business per il Web 33
    • Luisa Mich – Modelli di business per il Web 34
    • Il turismo sul Web: attori (2) »Agenzia viaggi: >Expedia: “is an Internet-based travel agency …. It books airline tickets, hotel reservations, car rentals, cruises, vacation packages, and variousvacation packages, and various attractions and services via the World Wide Web and telephone travel agents”. >Nel 2005 ha acquistato Tripadvisor, un sito con i diari di viaggio e le valutazioni degli alberghi dei turisti Luisa Mich – Modelli di business per il Web 35
    • Luisa Mich – Modelli di business per il Web 36
    • Tripadvisor, gennaio 2005
    • Tripadvisor, Dicembre 2005
    • Il turismo sul Web: casi e tendenze (1) »La prima guida per i viaggi: >Google »La migliore guida online: »Wikitravel »Le aste online >Ebay »Gli utenti che contribuiscono online: >1,35% maggio 2008, Tripadvisor; 0,59% Yahoo Travel Guides Luisa Mich – Modelli di business per il Web 39
    • Il turismo sul Web: casi e tendenze (2) »Le recensioni più temute: >Un video o una foto con i lavori incorso »I siti Web degli enti di promozione turistica: Siti regionali della Alpi: molte lacune!> Siti regionali della Alpi: molte lacune! >Valutati i siti delle APT d’ambito (destinazioni alpine) nel 2008 Luisa Mich – Modelli di business per il Web 40
    • Il turismo sul Web: casi e tendenze (3) »I siti Web degli alberghi delle Alpi: >Qualità medio-bassa; prenotazione online solo su meno del 4% dei siti »Integrazione dell’offerta turistica sul Web:Web: >Mappe »Usabilità dei moduli di prenotazione: >Molti problemi Luisa Mich – Modelli di business per il Web 41
    • Cosa studiare per la Wikinomics (1) » Quello che serviva per la “Old” Economy + Informatica!Informatica! » Cosa trovo nella Facoltà di Economia di Trento? www.economia.unitn.it Luisa Mich – Modelli di business per il Web 42
    • Luisa Mich – Modelli di business per il Web 43
    • Cosa studiare per la Wikinomics (2) »Nelle lauree triennali: > Prova di Inglese > Un corso di Fondamenti di Informatica > Prova di Informatica (ECDL) > Corsi di Laboratorio per l’Analisi dei Dati (ECDL> Corsi di Laboratorio per l’Analisi dei Dati (ECDL avanzata) e di Analisi e progettazione di applicazioni informatiche > Corsi di Sistemi Informativi, Basi di dati > Corsi di e-commerce, multimedialità, telecomunicazioni, ingegneria del Web, interfacce … Luisa Mich – Modelli di business per il Web 44
    • Cosa studiare per la Wikinomics (3) »Nelle lauree specialistiche (Net Economy): >Prove di lingua a livello avanzato >Corsi di Knowledge Management, Business Intelligence, Teoria dei Giochi,Business Intelligence, Teoria dei Giochi, Sistemi Informativi geografici, Sistemi informativi per il turismo, marketing game, diritto per l’informatica, HCI; etc. Luisa Mich – Modelli di business per il Web 45
    • Materiale di approfondimento »Siti Web: >World Wide Web Consortium, W3C: http://www.w3.org >Wikinomics: http://www.wikinomics.com »Pubblicazioni: >L. Mich, R. Garigliano, P. L. Novi Inverardi, Business models for the Web: an analysis of success factors, inmodels for the Web: an analysis of success factors, in 20th World Computer Congress - Cross Sessions, pp. 133-140. Proceedings of ICT for tourism, Milano, 7-10 September 2008 >R. Garigliano, L. Mich, P.L. Novi Inverardi, Business models for the Web: an analysis of top successful websites, DISA Working Papers, 2011, 24 p., http://www.unitn.it/files/download/13980/1320112.pdf Luisa Mich – Modelli di business per il Web 46