INSIEME PER CONTRASTARE   L’ARRESTO CARDIACO      Viareggio 5 Maggio 2011          Sergio Bovi Campeggi  Ufficio di Coordi...
LIDO E’SPIAGGIA SICURA   SPIAGGE   AMICHE
Il Problema:L’Arresto Cardiaco Improvviso1 ogni 1000 abitanti può esserne colpitoNon c’è patologia, classe di età, sesso o...
Lo Scenario:Soggetto apparentemente privo di vita• Non è cosciente seppur chiamato e stimolato• Non Respira autonomamente•...
In realtà è ancora VivoNell’85% dei casi ha in atto:• Fibrillazione Ventricolare• Tachicardia VentricolareChe causano l’ar...
Che Fare?Si lavora in sicurezza, si allertano isoccorsi e nell’immediato si fasupporto vitale ad un cuore che haperso la s...
Supporto Vitale Perché?•Il cuore ha perso la sua funzionecontrattile e il sangue non circola più•Non respira per cui va im...
Dopo 2 minuti che fare?Se non sono arrivati né il DAE né isoccorsi si continua a oltranzaalternando 30 CTE a 2 ventilazion...
Dopo la scarica del DAE?Si continua per 2 minuti a fareRianimazione Cardio Polmonare con 30CTE e 2 Ventilazioni.Dopo 2 min...
Per quanto tempo?Si fa Rianimazione Cardio Polmonarealternata all’uso del DAE fino a che:•Ripristino delle Funzioni Vitali...
Il Valore dei ProgettiInvestimento per garantire un valoreaggiunto alla sicurezza:•70 Defibrillatori negli stabilimenti di...
Encomiabile!La Sinergia traPrivati e Istituzioni Pubblicheche si è determinata nel volerraggiungere questo obbiettivoche f...
Grazie per l’attenzione!
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

05 maggio 2011 insieme per contrastare l’arresto cardiaco

579 views
539 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
579
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

05 maggio 2011 insieme per contrastare l’arresto cardiaco

  1. 1. INSIEME PER CONTRASTARE L’ARRESTO CARDIACO Viareggio 5 Maggio 2011 Sergio Bovi Campeggi Ufficio di Coordinamento 118 Versilia Soccorso
  2. 2. LIDO E’SPIAGGIA SICURA SPIAGGE AMICHE
  3. 3. Il Problema:L’Arresto Cardiaco Improvviso1 ogni 1000 abitanti può esserne colpitoNon c’è patologia, classe di età, sesso ocondizione sociale che lo determiniE’ una condizione tempo-dipendente
  4. 4. Lo Scenario:Soggetto apparentemente privo di vita• Non è cosciente seppur chiamato e stimolato• Non Respira autonomamente• Non presenta segni di vita (movimenti e/o polso) In realtà è ancora Vivo
  5. 5. In realtà è ancora VivoNell’85% dei casi ha in atto:• Fibrillazione Ventricolare• Tachicardia VentricolareChe causano l’arresto cardiaco improvviso masono contrastabili con lo strumento adatto(DEFIBRILLATORE) e con le manovre salvavita disupporto.
  6. 6. Che Fare?Si lavora in sicurezza, si allertano isoccorsi e nell’immediato si fasupporto vitale ad un cuore che haperso la sua funzione contrattile e siventila, tutto questo per almeno 2minuti (alternando 30 compressionitoraciche a 2 ventilazioni), nell’attesadei soccorsi e del defibrillatoredisponibile nella zona.
  7. 7. Supporto Vitale Perché?•Il cuore ha perso la sua funzionecontrattile e il sangue non circola più•Non respira per cui va immessa arianuovaMassaggio Cardiaco Esterno per farscorrere il sangue internamente e siventila per inviare ossigeno fresco alCERVELLO.
  8. 8. Dopo 2 minuti che fare?Se non sono arrivati né il DAE né isoccorsi si continua a oltranzaalternando 30 CTE a 2 ventilazioniSe è arrivato il DAE lo applichiamo eseguiamo le istruzioni vocali.Se indica di dare una scarica la si erogaappena il DAE è pronto, tutto nellamassima SICUREZZA.
  9. 9. Dopo la scarica del DAE?Si continua per 2 minuti a fareRianimazione Cardio Polmonare con 30CTE e 2 Ventilazioni.Dopo 2 minuti di MCE il defibrillatoreanalizzerà di nuovo la condizione delpaziente e ci dirà cosa è necessariofare, se defibrillare di nuovo o nonnecessità più.
  10. 10. Per quanto tempo?Si fa Rianimazione Cardio Polmonarealternata all’uso del DAE fino a che:•Ripristino delle Funzioni Vitali•Arrivo dei Soccorsi Avanzati (ALS)•Perdita di forze dei soccorritori
  11. 11. Il Valore dei ProgettiInvestimento per garantire un valoreaggiunto alla sicurezza:•70 Defibrillatori negli stabilimenti diLido di Camaiore e Viareggio (1 ogni 3)•200 Operatori abilitati all’uso del DAE•Gestione Coordinata dalla CentraleOperativa 118 Versilia Soccorso
  12. 12. Encomiabile!La Sinergia traPrivati e Istituzioni Pubblicheche si è determinata nel volerraggiungere questo obbiettivoche farà scuola nel settoreturistico.
  13. 13. Grazie per l’attenzione!

×